Velatura “White Paint”

22 aprile 2016

image

Velatura “White Paint”, finitura a due mani. Esclusa nella velatura il pilastrom, e per risaltare lo stesso, e per mettere in evidenza la velatura.

Annunci

Un grigio in movimento

6 marzo 2012
una grigia velatura

velatura "casa dei sogni" colore grigio.

Un bel grigio, che non scurisce, nè “appesantisce” l’ambiente. L’utilizzo di questa tecnica, velatura “casa dei sogni”, applicata a guanto, ha dato eleganza all’ambiente, dando tono alla parete che si intendeva valorizzare. Con la suddetta tecnica, è possibilie creare, con movimenti circolari, una parete in movimento, che gioca con la luce a seconda della posizione in cui la si guarda, o dall’orario della giornata. Grazie anche a questo suo “movimento“, l’effetto non annoia, e si lascia guardare sempre con piacere e soddisfazione. Per lo più è altamente lavabile ed indicato per ogni ambiente.


un corridoio blu

6 febbraio 2012
velatura in corridoio blu

corridoio in velatura blu

Un altro esempio di come si può osare. Chi ha detto che il corridoio deve per forza avere colori chiari? Qui presentiamo una bella velatura “casa dei sogni blu Londra”. Certo magari l’ambiente non è dei più luminosi, ma la luce e l’arredamento lo rendono sicuramente originale, particolare e mai banale. Per chi non ha paura di andare contro i luoghi comuni. Complimenti per la scelta e per le azzeccate “aggiunte” che si accompagnano a colore ed effetto.


UNA STRISCIA D’ORO….

27 agosto 2011
una striscia d'oro in stanza

una striscia d'oro

Ecco un bell’esempio di come si può utilizzare la velatura in “oro ricco” in modo diverso da quanto visto finora. Per mantenere l’ambiente neutro, utilizzando così un lavabile di colore bianco, si può rendere la stanza elegante con una striscia di circa 30 cm con questa velatura. Ecco così che la velatura non stanca e appare ancora di più come elemento decorativo. A quest’ultimo poi si possono aggiungere stencil od addirittura frasi scritte a mano, o altri segni vari.


velature arancio e rosso

10 luglio 2011
parete in velatura "gioia"

parete in velatura "gioia"

velature in "gioia"
pareti in velatura “gioia”parete in velatura “gioia”

Ecco due esempi di velatura “gioia“, colorata. La velatura “gioia” appartiene alla stessa gamma del “White”. Quindi è perlescente e leggermente ruvida al tatto. Molto lavabile, ha un ampia scelta di colori che si possono applicare a diversi ambienti. Qui vediamo un pilastro in arancione(in una camera da letto), in contrasto con il white, e più sotto una parete in rosso vivo(in un salone). Entrambi colori forti, vivi, luminosi, e molto eleganti.


velature mix

3 febbraio 2011
Velature mescolate

Parete in oro,in white e sfondo cucina in argento

Ecco un bel miscuglio di velature. La parete che risalta di più è ovviamente quella in oro, di cui abbiamo trattato in un precedente articolo. Stavolta in contrasto ad essa, sulle altre pareti, c’è un altro tipo di velatura, l’effetto white, anch’esso trattato in un post precedente. Sullo sfondo infine, nella cucina, si intravede un altra velatura già vista in precedenza, l’effetto argento metallizzato, simile al white, ma più ruvido al tatto,ideale per ambienti più inclini allo sporco. Un bell’esempio di come si può osare, giocando con vari effetti, senza “chiudere” troppo la stanza, o renderla poco luminosa.


Un caldo “sentiero”

17 gennaio 2011
Un sentiero accogliente

Sentiero arcero

Un nuovo tipo di velatura. Si chiama sentiero, e fa parte della gamma delle terre fiorentine. L’applicazione non è a pennello,ma con frattazzo di plastica, a una o due mani, con fondo bianco o colorato. Molto poco ruvida al tatto. Adatta per ambienti come la nostra stanza, con un bel parquet scuro, ed una parete in pietra, che potete vedere nelle foto della home. Abbiamo così creato un ambiente molto caldo, accogliente, piuttosto luminoso, e sicuramente non banale. Per chi ama gli effetti un pò rustici, e non vuole avere una classica parete piatta. Ottimo anche per ambienti giovanili, ma che con altre scelte di colori si può sposare anche ad ambienti più classici.