Rosso dell’anima

15 settembre 2011
parete in grasello di calce rossa

parete in stucco

Ancora lui, ancora lo stucco protagonista. Questa volta è il colore “rosso dell’anima” che ci mostra ancor di più la bellezza e la lucentezza di questo effetto. Questa grande parete(quasi 7 metri), con i due faretti e il pavimento chiaro sembra fatta apposta per ospitare questa meraviglia. Ovviamente già sappiamo dei suoi pregi, lucido, liscio come marmo, estremamente durevole, ma ogni volta si rimane impressionati da quanto il risultato finale possa sorprendere e far innamorare. Attorno alla parete “gira “ una fascietta bianca di 2,5 cm, per “incorniciare” questo vero e prorio quadro.


Un caldo “sentiero”

17 gennaio 2011
Un sentiero accogliente

Sentiero arcero

Un nuovo tipo di velatura. Si chiama sentiero, e fa parte della gamma delle terre fiorentine. L’applicazione non è a pennello,ma con frattazzo di plastica, a una o due mani, con fondo bianco o colorato. Molto poco ruvida al tatto. Adatta per ambienti come la nostra stanza, con un bel parquet scuro, ed una parete in pietra, che potete vedere nelle foto della home. Abbiamo così creato un ambiente molto caldo, accogliente, piuttosto luminoso, e sicuramente non banale. Per chi ama gli effetti un pò rustici, e non vuole avere una classica parete piatta. Ottimo anche per ambienti giovanili, ma che con altre scelte di colori si può sposare anche ad ambienti più classici.


la parete come uno specchio

25 settembre 2010
stucco antico in arancio

parete in stucco antico

La parete come uno specchio. Come sottolinea il titolo, in questa foto è molto evidente il risultato finale dell’applicazione in stucco antico. La parete riflette la luce solare, il pavimento in marmo, la finestra, e anche le persone che si avvicinano. Il colore arancio risalta ancor di più queste qualità, rendendo l’ambiente estremamente luminoso. Legando l’eleganza al moderno. Liscio al tatto, qui si presenta in tutta la sua naturale bellezza.


stucco antico chiaro

10 settembre 2010
parete in stucco antico

Visuale di parete in stucco antico

Di nuovo sua maestà, la calce. Qui vediamo una parte in stucco antico, di colore chiaro, che riflette, con la sua lucidatura, la luce proveniente da fuori. L’effetto è di un ambiente elegante, ma al tempo stesso molto luminoso e moderno. Ideale per chi non vuole dare alla casa un aspetto troppo classico, ma non rinuncia a questo effetto, che come già spiegato, oltre all’innegabile bellezza, ha dalla sua la lunga durata sui muri.


Sua maestà la calce

25 maggio 2010
Calce arancione

Calce tramonto

Il grassello di calce. A tutti più noto come stucco, da non confondere con quello veneziano. Sicuramente la lavorazione più bella(almeno per me) del nostro mestiere. Sia come risultato finale, che come metodo di applicazione. Questa calce arancio ricorda la luce del tramonto, che da importanza alla parete e a ciò che è ad essa legata. Molti si fanno spaventare dal prezzo di questa “bellezza murale”, ma bisogna ricordarsi che tale effetto può durare più di vent’anni, evitando il ripetersi dell’imbiancatura classica, che andrebbe effettuata ogni 3-5 anni. Sono consapevole che il costo non è indifferente,ma niente di simile può rendere un ambiente così speciale e raffinato. La meraviglia del lucido che gioca con la luce, e l’effetto liscio-marmo al tatto, valgono in tutto il “prezzo del “biglietto”. Ovviamente dietro al costo si cela anche la durata e la pesantezza della lavorazione,e il prezzo stesso del materiale.