un corridoio blu

6 febbraio 2012
velatura in corridoio blu

corridoio in velatura blu

Un altro esempio di come si può osare. Chi ha detto che il corridoio deve per forza avere colori chiari? Qui presentiamo una bella velatura “casa dei sogni blu Londra”. Certo magari l’ambiente non è dei più luminosi, ma la luce e l’arredamento lo rendono sicuramente originale, particolare e mai banale. Per chi non ha paura di andare contro i luoghi comuni. Complimenti per la scelta e per le azzeccate “aggiunte” che si accompagnano a colore ed effetto.

Annunci

UNA STRISCIA D’ORO….

27 agosto 2011
una striscia d'oro in stanza

una striscia d'oro

Ecco un bell’esempio di come si può utilizzare la velatura in “oro ricco” in modo diverso da quanto visto finora. Per mantenere l’ambiente neutro, utilizzando così un lavabile di colore bianco, si può rendere la stanza elegante con una striscia di circa 30 cm con questa velatura. Ecco così che la velatura non stanca e appare ancora di più come elemento decorativo. A quest’ultimo poi si possono aggiungere stencil od addirittura frasi scritte a mano, o altri segni vari.


velature arancio e rosso

10 luglio 2011
parete in velatura "gioia"

parete in velatura "gioia"

velature in "gioia"
pareti in velatura “gioia”parete in velatura “gioia”

Ecco due esempi di velatura “gioia“, colorata. La velatura “gioia” appartiene alla stessa gamma del “White”. Quindi è perlescente e leggermente ruvida al tatto. Molto lavabile, ha un ampia scelta di colori che si possono applicare a diversi ambienti. Qui vediamo un pilastro in arancione(in una camera da letto), in contrasto con il white, e più sotto una parete in rosso vivo(in un salone). Entrambi colori forti, vivi, luminosi, e molto eleganti.


Per chi sa osare..

22 dicembre 2010
Parete per coraggiosi

Stucco marrone

Per chi ha il coraggio di osare.…ecco un bellissimo stucco antico marrone. Certo a prima vista il colore può spaventare, ma il risultato finale è qualcosa di sorprendente. Dello stucco abbiam già detto molto…..liscio, lucido, resistente….questo particolare colore poi ne esalta tutte le sue proprietà, giocando con la luce in risvolti imprevisti. Si accompagna bene al pavimento e a porte e zoccolini. Senza tralasciare il calore che trasmette questo marrone (qualcuno l’ha chiamato cioccolato), che non toglie luminosità, ma regala tepore e un ambiente accogliente. Un effetto finale che ha emozionato tutti quelli che l’han visto, che non risulta per niente classico, anzi moderno e vivace, giovanile persino. La scelta del colore, basata un pò sul rischio ha dato i suoi frutti. Consiglio vivamente di guardare nella home (in basso a destra) tutte le foto di questa bellezza, presa da diverse angolazioni, e in abbinamento con l’altro colore della casa, la velatura White.


Una parete in oro

4 novembre 2010
Parete in oro

Parete in velatura in oro.

Ecco una velatura senza dubbio particolare. Il colore oro oltre a dare un impatto luminoso alla stanza, da un tocco di eleganza e particolarità. Giusto il fatto di applicare la velatura ad una sola parete, colorando le altre con idropittura lavabile di colore chiaro. La parete è stata rifinita con una cornicetta bianca intorno, di 2 cm circa, che le da l’aspetto di un quadro. La velatura in oro è comunque anch’essa lavabile. Nella foto della home troverete delle foto da vicino della parete, e vi accorgerete di come gioca la luce con questo colore.


qui giocano i bimbi

5 agosto 2010
 spazio gioco bimbi

stanza gioco bambini in smalto ad acqua

Una bella parete di tre colori. Bianco, giallo e verde, che si mischiano e si alternano, lottando a chi fa più luce. La parete fa parte di un ambiente di un asilo nido, e per la precisione la stanza dei giochi. Il giallo e il verde, sono in smalto ad acqua satinato, materiale che permette un altissima lavabilità, e un prolungata durata. Sullo sfondo, si intravede le reception arancione, sempre in smalto ad acqua. La scelta di questo materiale, in ambienti come asili, scuole, studi medici ed ospedali, è obbligatoria per legge, per i requisiti citati sopra. Ultimamente però, spesso viene utilizzato anche negli appartamenti dei privati, che ne gradiscono appunto tali particolarità.


Guarda che viola

28 maggio 2010
un bel viola

Parete viola

Ma guarda che viola...ecco un colore per chi non ha paura delle scelte azzardate, che se ne frega dei luoghi comuni, non si interessa se la stanza poi diventa opprimente. Ma la stanza non diventa opprimente, e il viola non “chiude”, o porta via luce, ma anzi illumina l’ambiente, e dona a chi torna da una lunga e stressante giornata di lavoro, un momento di serenità, e un luogo dove rilassarsi e lasciare che la stanchezza scivoli via.